Come è fatta la struttura di un bollitore elettrico

Pubblicato da Michele il

Esistono davvero tanti tipi e modelli di bollitore elettrico, ma hanno tutti in comune la conformazione della struttura. Essa è infatti stata studiata per rendere pratico e comodo da usare questo elettrodomestico!

Struttura e design

Ovviamente un bollitore elettrico deve essere pratico da utilizzare, ma anche integrarsi bene nell’estetica della tua cucina. Ecco perché è importante selezionare il modello giusto, che sia bello a vederci ma anche funzionale.

Esistono diverse caratteristiche che aggiungono valore ad un bollitore elettrico. Innanzitutto è fondamentale la scelta dei materiali. Essi influenzano non solo la funzionalità del bollitore e il suo prezzo, ma ovviamente anche l’estetica. Un bollitore di plastica sarà meno robusto, ma potrebbe sposarsi meglio con una cucina in stile contemporaneo!

Per quanto riguarda il design, esso è molto variabile e dipende tantissimo dal modello. Il bollitore elettrico più diffuso ha una classica forma a teiera. Ci sono poi dei modelli più moderni che presentano caratteristiche quali un corpo macchina trasparente e delle luci a LED.

Spostandoci alla struttura, ovviamente essa deve essere innanzitutto votata alla comodità. Potresti ad esempio preferire un modello senza filo, che permetta quindi di avvolgere e nascondere quest’ultimo quando il bollitore elettrico non è in uso. Alcuni modelli prevedono anche una base rotante a 360 gradi, che permette all’elettrodomestico di muoversi in piena libertà.

Sempre da un punto di vista pratico, non dovresti sottovalutare la presenza di un filtro anticalcare. In genere è preferibile un modello che sia anche estraibile e lavabile, rendendo l’operazione di pulizia molto più veloce.

Non dimenticare il manico! Esso deve essere realizzato completamente in materiale termoisolante così da non scottarti anche quando l’acqua è ancora molto calda. Inoltre l’impugnatura deve esser ergonomica e comoda, così da poter maneggiare la caraffa anche con le mani bagnate.

Sono tantissimi i modelli di bollitore ergonomico in commercio, e sicuramente non sarà difficile trovare quello dallo stile e dal design perfetti per le tue esigenze. Senza dimenticare un occhio di riguardo all’estetica!

Leggi anche: I benefici del caffè

Categorie: Cucina