Come funziona una soundbar?

Pubblicato da Michele il

Immagino che abbiate già sentito parlare di una soundbar, sebbene questa tecnologia sia fin troppo sconosciuta. Personalmente non avevo mai utilizzato questo prodotto, ma recentemente sono diventato un vero e proprio esperto poiché mi sono davvero innamorato di questa tecnologia.

In questo articolo cercherò di spiegarvi come funzionano le soundbar, ovviamente senza ricorrere a termini tecnici troppo complicati. Siete pronti? Allora cominciamo!

Il funzionamento delle soundbar

La struttura di una soundbar è relativamente semplice e le dimensioni di questo prodotto sono piuttosto compatte. All’interno di questa cassa sono presenti più altoparlanti (in linea generale fino a sette), posizionati in maniera tale da generare un suono capace di simulare l’effetto surround. Effettivamente questi prodotti sono stati concepiti per ingannare le orecchie ed il cervello poiché sfruttano la capacità dei suoni di rimbalzare contro gli ostacoli incontrati lungo la traiettoria dell’onda sonora. L’orientamento degli altoparlanti presenti all’interno di questo prodotto è studiato per permettere alla soundbar di far rimbalzare i suoni e per farli giungere alle vostre orecchie proprio dove dovrebbero. Effettivamente dovete sapere che – grazie ai diversi altoparlanti integrati – le soundbar sono in grado di inviare diversi flussi sonori nell’ambiente circostante e di puntarli in diverse posizioni. In questo modo quando i suoni rimbalzano sugli ostacoli, arrivano all’ascoltatore nella giusta direzione, proprio come il cervello si aspetta. Se il flusso sonoro inviato, ad esempio, è quello relativo al canale surround sinistro, la soundbar manda il suono verso il muro a sinistra dell’ascoltatore, in modo che al suo rimbalzo lo stesso arriverà dalla sua sinistra.

Il funzionamento non è complicato, ma è davvero ingegnoso poiché è in grado di ingannare le nostre orecchie, senza troppi problemi. Ovviamente un’ottima soundbar deve avere numerosi altoparlanti, soprattutto per rendere più realistico l’effetto surround e per ingannare più facilmente il nostro udito.

La conclusione

La tecnologia fa passi da gigante e non è sorprendente che vi siano modelli così sofisticati, capaci di aumentare la nostra esperienza immersiva. Una buona soundbar renderà più piacevole la visione di un film e vi permetterà di immergervi notevolmente.

Categorie: Tecnologia