I miei consigli per viaggiare con una bicicletta pieghevole

Pubblicato da Michele il

La bici pieghevole è perfetta per essere utilizzata sia durante l’estate che durante i periodi freddi. Tuttavia, vi consiglio di fare attenzione in quanto – come tutte le biciclette tradizionali – questi modelli hanno bisogno di una manutenzione particolare.

Ecco i miei consigli!

1) La manutenzione classica

In primo luogo, vi consiglio di viaggiare sempre con almeno due strumenti essenziale in caso di problemi: la pompa portatile e il kit d’emergenza di riparazione della ruota.
In questo modo dovreste essere in grado di risolvere le prime emergenze da soli, senza particolari problemi.

Ovviamente – in caso di guai più seri – potrete contrare sull’aiuto di qualsiasi negozi specializzati come la Decathlon.

2) Brrr… Che freddo!

Ricordatevi che la bicicletta elettrica sta sempre meglio nell’apposita custodia, talvolta compresa al momento dell’acquisto. In questo modo potrete proteggerla da eventuali urti e dall’usura del tempo.

3) C’è sempre spazio

Vi posso assicurare che è sempre facilissimo trovare un posto ad una bicicletta elettrica, anche in caso di viaggi particolarmente avventurosi. Quest’ultima può entrare agevolmente sotto il carrello, sotto i tavoli del ristorante …

4) La gioia dei comuni

Generalmente le amministrazioni comunali vedono sempre di buon occhio i ciclisti in quanto quest’ultimi riducono il traffico di veicoli e permettono di ridurre i livelli di inquinamento. Molti Comuni hanno sistemi integrati di metro, autobus, treno, taxi e biciclette pieghevole.

5)  L’importanza delle sospensioni

Sapete tutti che viaggiare in bici per lunghi tratti può essere davvero stancante, soprattutto se non siamo particolarmente allenati e se il terreno è sconnesso. Molti telai in alluminio – tipici delle biciclette pieghevoli – non sono in grado di assorbire gli urti come quelli in acciaio.

Tuttavia, vi posso rassicurare in quanto alcune biciclette elettriche possiedono addirittura una forma di sospensione grazie all’uso di elastomeri per il fronte e il retro per assorbire le buche e dare lo stesso comfort di una bici tradizionale.

 

Questi cinque consigli sono davvero indispensabili da sapere prima di comprare una bicicletta elettrica. Vi voglio ricordare ancora una volta di non sottovalutare le sospensioni poiché possono davvero migliorare la qualità della vostra pedalata!

Categorie: Ricreazione