Qual è la forza di aspirazione di un aspirabriciole?

Pubblicato da Michele il

L’aspirabriciole può essere usato per tutto: dalle briciole sul tavolo, alla pulizia più approfondita della tua auto. Ecco perché è importante prestare attenzione alle specifiche tecniche del prodotto, ed in particolare alla sua forza di aspirazione!

Potenza e praticità

La forza di aspirazione di un aspirabriciole si valuta in base alla potenza del motore e del suo sistema di filtraggio. La potenza dipende dall’alimentazione, che può essere a filo o a batteria. Un modello economico ha una potenza in genere bassa, che va dai 2 V ai 7 V. se invece miri ad un aspirabriciole più potente, puoi trovare modelli che hanno un motore che va dai 13 V ai 22 V.

potenzialmente, potresti anche comprare un aspirabriciole che offra ben due modelli di velocità. In questo modo sarà più facile adattare la potenza dell’aspirabriciole alle tue esigenze del momento.

Per quanto riguarda i filtri, essi proteggono il motore dalle particelle di polvere che potrebbero danneggiarlo. Servono inoltre per purificare l’aria reimmessa nell’ambiente. In genere i migliori aspirabriciole dispongono di ben due filtri. Mentre uno trattiene lo sporco più grossolano, l’altro filtra le polveri più sottili. Se vivi con soggetti che soffrono di allergie, ti consigliamo di puntare ad un filtro HEPA, spesso indicato con sigla H13 o H14. Questi filtri permettono all’aspirabriciole di trattenere fino al 99,97% delle microparticelle!

Sono quindi i filtri più indicati in situazioni in cui vi sono soggetti che soffrono di asma o particolari allergie, poiché permettono una pulizia profonda ed accurata. Leggermente meno efficienti sono i filtri EPA, indicati con dicitura E12, E11 o E10. Questi assorbono fino all’85% delle polveri sottili presenti nell’ambiente, che è comunque un ottimo valore.

Un aspirabriciole potente rende il lavoro più facile, ma è fondamentale valutare anche i suoi filtri. Per questo motivo, è fondamentale capire le tue esigenze d’uso prima di procedere alla scelta e all’acquisto di un aspirabriciole.

Leggi anche: Le tre regole d’oro per stirare facilmente

Categorie: Casa